InfoDANZA consiglia Ottante Cosmetics
Danza SportivaInterviste

Conosciamo i pensieri di Marco Mancini maestro di street dance

Oggi chiacchieriamo con Marco Mancini maestro di danza del Molise, con un passato da atleta Fids ora maestro di hip hop, break dance e danze coreografiche e giudice Fids.

Questa raccolta di interviste si fa sempre più interessante perché grazie al Vostro prezioso contributo stiamo dando testimonianze reali di un Italia dove la Danza non si è mai fermata o arresa alla grave crisi pandemica che ci ha colpito. (se vuoi candidarti per un’intervista clicca qui)

D. Caro Marco come va la tua attività di maestro di Danza ?

R. Ora purtroppo non molto bene… con il COVID e queste restrizioni i numeri di allievi sono scesi drasticamente ed è un periodo molto difficile per noi maestri di danza…

D. Come hai affrontato questo periodo così complicato, sei riuscito a svolgere la tua attività anche on line ?

R. Abbiamo optato per diversi progetti che coinvolgevano tutti i nostri allievi… dalla teoria alla pratica. Abbiamo messo in rete la nostra storia e filosofia facendo conoscere ciò che accade in una scuola di danza  da quando ci si iscrive fino a quando si arriva all’agonismo.

Questa iniziativa sta riscuotendo un buon successo.   Lavorare on line è stata un’alternativa ma non è assolutamente la stessa cosa, c’è un rapporto freddo… che a me personalmente non piace.

D. Ti sei sentito tutelato dalla federazione di appartenenza ?

R. Decisamente si…. non perché ne faccia parte ma la FIDS ci è stata sempre accanto, e ha cercato sempre soluzioni e modi di poter continuare con protocolli anti-covid per far allenare almeno gli atleti agonisti e di interesse nazionale 🙂

D. Secondo te questa pandemia porterà dei cambiamenti definitivi al mondo della danza ?

R. Non credo il mondo della danza si sia rinnovato, segue comunque sempre gli stessi canoni, come le lezioni in presenza, la possibilità di aggregarsi e lavorare in gruppo, non vedo come si possa rinunciare a questo.

D. Dal tuo punto di vista gli allievi come hanno affrontato questo periodo ?

R. Hanno gestito davvero bene questo periodo, mettendosi sempre a disposizione in ogni progetto o iniziativa, non tirandosi mai indietro. Sono stati dei bravi ballerini.

D. In questo periodo hai mai pensato di mollare tutto ?

R. Non ti nego che un minimo di pensiero… ti viene, ma sinceramente amo il mio lavoro, amo la danza ed è impossibile pensare anche lontanamente a ciò.

Grazie Marco Mancini per la sua intervista che sia di stimolo e testimonianza per altri maestri e ballerini che si stanno preparando alla #ripartenza

vedi di più

Related Articles

Lascia il tuo commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button