InfoDANZA consiglia Ottante Cosmetics
In rilievo

Nuovo Decreto: Scuole di ballo “chiuse per Virus”

Nuovo decreto Governo chiude scuole di ballo fino al 3 Aprile

In queste ore si susseguono Decreti del consiglio dei ministri, Decreti delle regioni, ordinanze delle ASL, ordinanze comunali. Questa è la situazione al momento della pubblicazione dell’articolo ma potrebbe cambiare faremo il possibile per aggiornarvi con nuovi articoli

Le nuove misure anti Coronavirus, bloccano le attività di danza in tutta Italia. Stop a nozze e funerali, chiusi i locali e ovviamente chiuse anche le scuole di ballo.

Il decreto firmato questa notte dal premier Conte attua nuove e più severe contromisure per fermare la propagazione del virus. Le scuole di ballo rientrano espressamente nelle misure.

c) sono sospese le  attivita'  di  pub,  scuole  di  ballo,  sale
giochi, sale scommesse e sale bingo, discoteche e locali  assimilati,
con sanzione della sospensione dell'attivita' in caso di violazione;

Le Scuole di ballo in italia devono rimanere chiuse. Per scuole di ballo si intende tutti gli enti, associazioni o esercizi commerciali che organizzano corsi di ballo ludico ricreativi.

Per le associazioni Sportive dilettantistiche o società sportive che organizzano corsi di attività sportiva agonistica o attività sportiva di base vige il seguente:

g) sono sospesi altresi' gli eventi e le competizioni sportive di
ogni ordine e disciplina, svolti in  ogni  luogo,  sia  pubblico  sia privato; resta comunque consentito lo svolgimento dei predetti eventi e competizioni, nonche' delle sedute  di  allenamento  degli  atleti agonisti, all'interno di impianti sportivi utilizzati a porte chiuse, ovvero all'aperto senza la presenza di pubblico; in tutti tali casi, le associazioni e le societa' sportive, a mezzo del proprio personale medico, sono tenute ad effettuare i controlli idonei a  contenere  il rischio di diffusione del virus COVID-19 tra gli atleti, i tecnici, i
dirigenti e tutti gli accompagnatori che vi partecipano. Lo sport  di base e le attivita'  motorie  in  genere,  svolti  all'aperto  ovvero all'interno di palestre, piscine e centri sportivi di ogni tipo, sono ammessi esclusivamente a condizione che sia possibile  consentire  il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di  un  metro  di cui all'allegato 1, lettera d); 

Si possono svolgere sedute di allenamento di attività agonistica, a porte chiuse e garantendo il rispetto delle norme di igiene e la distanza di sicurezza.

Ecco il link al testo integrale del decreto sul sito della gazzetta ufficiale.

https://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2020/03/08/20A01522/

InfoDANZA invita tutti ad adottare un comportamento responsabile per il bene della comunità e contenere la propagazione del Covid-19.

vedi di più

Related Articles

Lascia il tuo commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker