InfoDANZA consiglia Ottante Cosmetics
Interviste

Intervista: Silvia Falzoni maestra di Danze caraibiche

Altro punto di vista di una maestra di danze caraibiche

Oggi raccontiamo la storia di Silvia Falzoni maestra da più di dieci anni di Danze Caraibiche e Folklore cubano, proprietaria di una scuola di ballo e responsabile nazionale di un associazione per progetti di sviluppo.

D. Come va la tua attività di maestro di danza ?

R. Nonostante tutto abbastanza bene. Vista la situazione mondiale  poteva essere molto peggio , credo che la svolta sia  aprire la mente a nuovi progetti. Infatti io e i miei collaboratori abbiamo potuto salvare questo periodo molto particolare dando spazio a nuovi progetti rivolti non solo agli allievi ma anche a colleghi al fine di crescere professionalmente.

D. Studiare e insegnare a distanza come ti ha fatto sentire ?

R. Sicuramente è stata un esperienza nuova e stimolante, anche se il nostro mondo non può vivere solo di online ma necessita la presenza e di contatto.

D. Cosa ti manca di più del periodo precedente alla pandemia ?

R. Prima di tutto i miei allievi, le lezioni in sala e il mondo reale lontano dagli schermi del pc.

D. Ti sei sentito tutelato dalla tua federazione/associazione di appartenenza, avresti voluto essere più o meno considerato?

R. Sicuramente si – AIMB – ASSOCIAZIONE ITALIANA MAESTRI DI BALLO per me è FAMIGLIA, ogni giorno è stata accanto ai soci , non ci ha mai lasciati soli

D. La tua scuola di ballo ha deciso di coprire questo momento complicato facendo lezioni di danza on line ? se si come giudichi quest’esperienza ?

R.  Personalmente io cerco di trovare il lato positivo da ogni situazione, quindi come dicevo prima l’online non e’ il nostro vero mondo, ma abbiamo seguito  gli allievi in modo diverso e ci siamo concentrati non tanto sui movimenti ma sulla parte teorica dei nostri balli. Grazie a queste lezioni gli allievi hanno approfondito la loro  conoscenza.

D. Racconta il tuo momento più brutto ma anche quello più divertente o intenso emotivamente di questo periodo di stop forzato ?

R. A volte mi capitava di sbagliare codici  delle call e video conferenze e dopo aver iniziato la lezioni accorgersi che gli allievi ti aspettavano da tutt’altra parte …..

D.In questo lungo periodo hai mai pensato di mollare tutto ?

R. No mai pensato!

Grazie Silvia Falzoni per la tua testimonianza

Vuoi rilasciare anche tu un’intervista come ha fatto Silvia?

compila questo form!

Vogliamo raccontare le storie di ballerini, maestri, proprietari di scuole.

 

vedi di più

Related Articles

Lascia il tuo commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button